Archivi
 2019 2018
2017
 2016 -15-14 
 

 

 

Aprile 2019

(22/4/19 - Brexit)
A furor di popolo: Boris Johnson 17 punti sopra al più vicino rivale per la leadership Tory nel più recente sondaggio tra membri del Partito Conservatore (TheTelegraph) - Ma ancora Theresa May rifiuta di andarsene!

(18/4/19 - USA)
La verità è quello che diciamo noi, i fatti sono quelli che inventiamo noi: James Clapper: Mueller Report ‘Devastating,’ ‘Road Map’ for Impeachment (Breitbart) Neanche di fronte alla più totale evidenza questi desistono (Clapper ha persino detto (!): Clapper: If Active Collusion Wasn’t Proven, I Think We Have ‘A Case of Passive Collusion’) - Sanno che il pubblico ricorda le impressioni, non i fatti - Adesso però Trump potrebbe far partire le controindagini e mandare tutti quanti a casa (se non in galera)

(17/4/19 - Brexit)
Di nuovo Nigel: Il partito Brexit scavalca Labour, Tory e diventa il primo partito in sondaggio shock sulle elezioni europee (Breitbart) mentre gli attivisti del partito Tory raccolgono firme per scacciare la May

(16/4/19)
Il rogo di Notre-Dame in settimana santa: cosa ci si può aspettare che succeda lasciando le chiese in mano allo Stato, il loro nemico giurato?  Qui un articolo che sottolinea il degrado, noto e visibile a tutti, della chiesa simbolo di Parigi e uno dei monumenti più visitati al mondo: Quell'ipocrisia francese sul degrado di Notre-Dame (IlGiornale)

(12/4/19 -- USA)
Martiri di oggi: Roger Stone: sarò scagionato (American Spectator, link su LRC) - L'assurda persecuzione di Roger Stone, colpevole di aver attaccato quell'élite (Bush, Clinton) ormai disperatamente sulla via d'uscita - Intanto Julian Assange è arrestato, per aver diffuso notizie tutte vere (Hillary ride) - La voglia di vendetta verso Assange per la sconfitta di Hillary è palpabile, ma non è a causa di Wikileaks se Hillary ha perso - La guerra interna diventa sempre più cattiva (mentre comincia la rappresaglia di Trump: probabilmente Obama sarà indagato)

(11/4/19 -- Chiesa cattolica)
I guasti del Concilio II: Pedoflilia, Benedetto XVI rompe il silenzio: "Il collasso iniziò nel '68" (IlGiornale) si riflettono in sintomi evidenti - Non serve a molto colpire i sintomi senza andare alla causa - D'altra parte nulla del Concilio è dogma

(10/4/19 -- Fact-free science)
A media unificati in tutto il mondo: La foto del buco nero - 'Come l'occhio di Sauron' (IlGiornale) - Tutti i giornali pubblicano l'immagine del "buco nero"... ma è la scienza ad essere davvero in un "buco nero"! - Già il paragone con l'occhio di Sauron dovrebbe far venire qualche dubbio

(8/4/19 -- Venezuela)
Mentre c'è chi difende Maduro: Venezuelani disperati vandalizzano cimiteri, corpi in decomposizione, in cerca di gioielli (Breitbart)

(7/4/19 -- UK)
La battuta del giorno: Le banche centrali del mondo potrebbero mai salvare l'economia mondiale in rallentamento persino se provassero? (TheTelegraph) - Il povero Ambrose vive sulla luna - Le banche centrali potrebbero aiutare l'economia, sì, se smettessero di esistere

(7/4/19 -- UK)
Piano piano...:  Boris Johnson 'potrebbe unire il partito Tory' dice Jacob Rees-Mogg in chiara indicazione della scelta degli Euroscettici per il nuovo Primo Ministro (TheTelegraph) - Quanto tempo perso per quello che era ovvio fin dall'inizio - Ecco un articolo che riassume la situazione: ‘Follia Brexit’ – Importante parlamentare avverte che ci sono sempre più problemi di salute mentale in Parlamento (Breitbart) - La May e gli altri Remainer sono in preda ad isteria incontrollabile

(7/4/19 -- Italia)
Non succederà: La verità sugli Anni di piombo: Salvini tolga il segreto di Stato (IlGiornale) - Meglio non aspettarsi che lo stato decida di raccontare la verità; occorre cercarla da soli

(2/4/19 -- Brexit)
Project-fear (ancora?!): No-deal Brexit: lettera riservata avvisa di minaccia per la sicurezza nazionale, recessione % impennata del 10% dei prezzi (RT) - Qualcuno ci cascherà? Difficile, dopo tutte le previsioni catastrofiche sempre smentite

(2/4/19 -- Venezuela)
Quanto si può essere faziosi: ‘Che tipo di dittatura è?’ Max Blumenthal sui poliziotti venezuelani che proteggono il leader di un colpo di stato (RT) - Come se la storia del Venezuela non fosse mai stata raccontata in lungo e in largo, arriva questo Max Blumenthal a farsi domande cretine la cui risposta è ovvia: forse è vero che la gente è contro Maduro, che resiste solo perché spende i soldi che ci sono per comprare la fedeltà dell'esercito e dei cubani, ma è un'ipotesi che non lo sfiora - Questo tale è uno a cui farebbe molto bene un po' di regime stile Maduro senza avere connessioni politiche - Anche i russi usciranno con le ossa rotte da questa storia del Venezuela

Marzo 2019

(31/3/19 -- Fact-free science)
Scoperta di fossili presa a conferma di 'teorie': Il più importante ritrovamento fossile di sempre (LRC, link a Unz Review) - Semicomico, ma presumibilmente serio, articolo su Unz Review con link all'articolo originale sul ritrovamente dei fossili - E così una scoperta di fossili nel North Dakota risalenti a 66 milioni di anni fa (milione più milione meno) confermerebbe l'estinzione dei dinosauri causa collisione con corpo celeste - La cosa più seria di tutto l'articolo è la vignetta che illustra una teoria alternativa per l'estinzione dei dinosauri (troppe sigarette)

(30/3/19 -- Viaggi nello spazio)
Un articolo che si risponde da solo: Ecco perché gli Stati Uniti vogliono tornare sulla luna (IlGiornale) citando i 19 miliardi all'anno dei finanziamenti NASA -- Si noti l'accenno al cambio di fraseologia rispetto all'amministrazione precedente -- La fasce di van Allen continuano ad aspettare tranquille al varco

(28/3/19 -- USA)
La vicenda di Jussie Smollet esaminata da RT, in un articolo molto centrato che inquadra la situazione della lotta ideologica in America e il privilegio a cui la sinistra pretende di aver diritto

(28/3/19 -- Viaggi nello spazio)
La nuova corsa allo spazio: Mike Pence: astronauti americani sulla luna entro 5 anni (Breitbart) - 5 anni per 'tornare' sulla luna, mentre negli anni '60 ci sarebbero andati a 7 anni dall'inizio del programma spaziale - In qualche modo bisogna pur giustificare i finanziamenti alla NASA - La novità? Questa volta ci sarebbe anche "la prima donna sulla luna", e poi si costruirebbero basi permanenti; i finanziamenti intanto sono subito

(27/3/19 -- Brexit)
Boris sintetizza cosa accade in UK: Il giorno di giubilo della gente è stato sequestrato da pirati senza spina dorsale (TheTelegraph) mentre in Parlamento va in scena una ressa vergognosa - La maggior parte dei deputati non vuole il Brexit, Theresa May vuole esclusivamente la sua poltrona per narcisismo personale: i politici costretti dal voto popolare a quello che proprio non vogliono fare danno uno spettacolo inverecondo -- Boris dovrebbe diventare primo ministro a furor di popolo, prima o poi succederà

(27/3/19 -- Sinistra)
La mancanza di ritegno della mentalità di sinistra: Tutte le accuse a Jussie Smollett sono lasciate cadere (Breitbart) - Smollet e i suoi avvocati dichiarano che lui è una vittima, sia di attacco fisico sia di campagna denigratoria: sperano che restino impresse queste dichiarazioni fatte subito, non le smentite e ritrattazioni - Questo tale aveva organizzato un falso attentato di tipi "MAGA" contro di lui e l'aveva riportato alla polizia - Adesso le accuse sono fatte cadere (da un giudice amico) in virtù di attività di servizio civile da lui svolte per altre vicende, e per il fatto di rinunciare alla cauzione di 10000 dollari - Però è un po' troppo: addirittura Rahm Emanuel, il sindaco di Chicago, amico di Obama, difende la sua polizia e dichiara: "Non c'è proprio alcun ritegno in quest'uomo?"-  In sintesi, Smolllet ha dichiarato il falso, giurando che è vero, in tante dichiarazioni ai giornalisti, atteggiandosi a vittima, confidando che il pubblico di sinistra non stia tanto a verificare: ma non è "per non aver commesso il fatto" che le accuse sono state fatte cadere (DiLorenzo spiega) - Dopo tutte le storie sugli "hate crime", appena ce n'è uno palese la sinistra "lascia cadere le accuse": vale solo per gli altri, questo è l'ovvio intento della sinistra -- Tutta questa scena serve forse a nacondere il clima dopo-Mueller, in cui i supporter di Trump esultano e i media a sinistra sono smascherati per .. quello che sono -- Meme, video con raccolta delle dichiarazioni nei due anni passati, si sprecano
fine mueller

(25/3/19 -- Tirannia)
Leggere per credere: Suicida il sopravvissuto alla strage di Parkland: secondo in una settimana (IlGiornale) - Non c'è qualcosa di strano? Ragazzi che si uccidono per la morte degli amici... un racconto asettico proprio come se fosse inventato di sana pianta da uno scribacchino da due soldi - Non fossimo già molto scettici sulle "sparatorie", articoli cme questi ci farebbero aggrottare le sopracciglia - Update (26/3/19): anche un "padre" di Sandy Hook: I media di mainstream usano il tragico suicidio di un papà di Sandy Hook per calunniare Alex Jones (InfoWars) - Di fronte a notizie come questa è sempre meglio ricordare qualche fatto: nessuna immagine da videocamera, nessuna immagine di niente, scuola rasa al suolo, genitori sempre in televisione e in interviste sui media, nessuno conosceva il presunto killer, video con papà che ride e subito dopo si prepara alla faccia piangente da mostrare in TV, e altre stranezze

(25/3/19 -- Roger Stone)
All'indomani del rilascio del rapporto di Mueller, Robert Wenzel ha qualche commento molto centrato: È sempre stato Roger Stone il vero obiettivo dell'indagine di Mueller?  (TargetLiberty) No, dice Wenzel, però... - È evidente sin da prima delle elezioni che c'è una guerra interna al governo americano, una parte è a favore di Trump e contro ai dem - Nessuno però può perdonare Roger Stone -- Io credo ne uscirà (assurdo arresto stile terrorista, accuse fumose, attesa di processo) bene anche senza l'aiuto diretto di Trump -- Ha denunciato LBJ, i Bush, i Clinton... il vero peccato di Roger è la libertà di parola! -- Roger Stone, a modo suo, è uno dei personaggi più influenti dei nostri giorni -- La vera, incredibile domanda è: chi glielo fa fare? Perché alcuni - giganti tra i nani - finiscono per buttare all'aria una vita agiata e sicura pur di raccontare la verità?

(23/3/19 -- Nuovi socialisti)
Jordan Peterson sarà anche un genio ma...: ‘La sinistra si è spinta troppo in là’: Jordan Peterson mette in guardia contro il 'tilt totalitario' (RT) ma al tempo stesso loda la 'sinistra moderata' per le leggi sul lavoro, agli orecchi felici di sentirlo di RT - D'altra parte da un accademico canadese non ci si può aspettare troppo

(23/3/19 -- Media vs. Trump, Brexit)
I media americani isterici per il rapporto di Mueller sono uno spettacolo pietoso (Breitbart, ma un po' ovunque, qui e qui InfoWars, mentre Tucker su Fox News accusa i bugiardi) -  Chiunque avesse seguito sa come è nato il cosiddetto Russia-gate e i livelli di assurdità raggiunti - Intanto Roger Stone rimane in attesa di processo e speriamo poi sia risarcito - In Inghilterra nel frattempo continua ad andare in scena uno psicodramma, con Theresa May attaccata alla poltrona contro il parere di tutti gli inglesi (tanto vale dirlo con humour, anche ...  così!) - Update: segnalo un articolo di Tom Luongo su RPI con un commento non comune sulla fine dell'inchiesta di Mueller e sul suo significato; Luongo prevede che sul banco degli accusati adesso finirà (finalmente!) Hillary Clinton e spiega perché

(21/3/19 -- Tirannia)
Uh?! Jordan Peterson?! Importante libreria neozelandese mette al bando la vendita del libro di Jordan Peterson "12 Rules For Life" (InfoWars) - Sembra che in Nuova Zelanda non aspettassero altro che la "strage" per una stretta alla censura e al controllo delle armi - Questo difficilmente ridurrà i sospetti sulla genuinità di quella strage -- Se basta una "strage" ad ottenere l'accettazione di queste misure, non deve stupire se si verificano "stragi"

(16/3/19 -- Transgender)
La storia di un transgender che divenne famoso... e poi capì che era tutto un errore e tornò indietro: La farsa nonbinary (LRC) -- Davvero consigliato per chi ancora non ha capito quanto è pervasivo il problema

(16/3/19 -- Controllo armi)
Che dire, copione non esattamente nuovissimo: Il pirmo ministro della Nuova Zelanda promette controllo delle armi dopo la sparatoria alla moschea di Christchurch (InfoWars) - La inquietante primo ministro socialista della Nuova Zelanda non perde un attimo - E naturalmente tutti i media supini rispetto alla narrativa senza alcuna indagine: la narrativa sulle "sparatorie"  viene accettata senza fiatare, eppure è assurda su tutti i fronti e anche solo un'occhiata alle foto suscita molti interrogativi - Update (17/3/19): Cosa ci sarà da nascondere? La Nuova Zelanda minaccia 10 anni di reclusione a chi possiede il video della sparatoria alla moschea (InfoWars) Anche questo è un copione già visto: sequestro di tutte le prove, inclusi i video dei telefonini - Update (18/3/19): altre stranezze, pur nell'interpretazione probabilmente non azzeccata di InfoWars: Il manifesto che non vogliono che capiate (InfoWars) D'altra parte, con i guai che ha avuto per la storia di Sandy Hook, è comprensibile che Alex Jones stia attento -  Se fosse vero che un tale avesse fatto un massacro, perché tenere nascosti i suoi motivi? Evidentemente anche stavolta c'è qualche inghippo non previsto nella narrativa

(13/3/19 -- Scienza spazzatura)
Il disastro del Boeing: La voce del pilota: "Qui qualcosa non va" (IlGiornale) forse metterà finalmente fine ai progetti di "self-driving car" - Anche Trump con candido buon senso ha detto che l'eccessivo affidamento sulla tecnologia è pericoloso

(11/3/19 -- Migranti)
Tanto non sono soldi loro: L'EU ammette di aver dato migliaia di carte di debito prepagate ai migranti (InfoWars) e altre belle cose: Svedesi anzani e giovani migranti vivranno insieme secondo un progetto di alloggi sociali (InfoWars)

(11/3/19 -- Venezuela)
L'ecatombe del Venezuela, come Ayn Rand aveva descritto: Venezuela: nuovo blackout a Caracas (ANSA) - Saltata la principale dorsale elettrica del paese, stanno sovraccaricando una linea a minor capacità, per questo saltano i trasformatori - Il regime grida al sabotaggio, ma non ce n'è alcun bisogno: le infrastrutture crollano per incuria -- Chissà che non insegni qualche lezione utile ai giovani che inneggiano al socialismo

(8/3/19 -- USA)
Dove va a parare tutto il fervore pro-migranti: I Democratici votano per dare il diritto di voto agli immigrati illegali (ZeroHedge) - L'occasione per rendersi conto di dove porta la "democrazia" se gli eletti possono decidere quanto e come tassare e spendere

(8 marzo 2019 -- Venezuela)
Ancora la colpa all'"impero": Venezuela, un blackout paralizza il Paese. Maduro: "Sabotaggio Usa" (IlGiornale) - Un paese ridotto allo stremo dall'incompetenza di un leader che come da copione accusa nemici esterni (ha sempre fatto così) - Dispiace che tanta gente non riesca a vedere la differenza tra il Venezuela e i casi di aggressione militare in Medio Oriente

(8 marzo 2019 -- Italia)
Economia questa sconosciuta: I paradisi fiscali in Ue costano all'Italia 6,5 miliardi all'anno (IlGiornale) - Che pure IlGiornale scriva cose simili è deprimente - È l'inferno fiscale italiano che ci costa ben più di 6,5 miliardi all'anno - Chiudere i "paradisi fiscali" peggiorerebbe ulteriormente la nostra economia

(7 marzo 2019 -- Vaccini)
Un grande comico: Burioni-show  "Come dare l'ok agli ubriachi a guidare in autostrada" (IlGiornale) Si deve ammettere che ci vuole un talento speciale per dire cose del genere - Su LRC oggi un articolo che mette le cose al loro posto:  Immunologo di Harvard: i bambini non vaccinati non costituiscono un rischio per nessuno

(6 marzo 2019 -- Italia)
Proprio una bella rivoluzione: Reddito di cittadinanza parte già con problemi d'accesso. Di Maio: "È rivoluzione" (IlGiornale) In situazione di grande crisi, oberati dalla pressione fiscale, quando è imperativo tagliare le spese... il reddito di cittadinanza! - Speriamo che gli italiani si sveglino dal torpore il prima possibile

(3 marzo 2019 -- Gender)
Interessanti riflessioni di Michael Rozeff su Gender Neutrality e Comunismo (LRC) su cose che sarebbe meglio sapere (in particolare i riferimenti alla Cina di Mao)

(1 marzo 2019 -- Fake news)
Per una volta costretti a scusarsi: Il Washington Post ammette di aver scritto Fake News nelle notizie su Covington (InfoWars) -- Le false denunce di attacchi da parte bianchi "MAGA" sbattute sulle prime pagine si sprecano nel clima da caccia alle streghe contro Trump, ma ultimamente la campagna d'odio si sta rivoltando contro chi la fa (Covington, Jussie Smollet) -- Con la solita faccia tosta la sinistra non fa mea culpa e accusa Trump di istigazione alla violenza contro i media per aver detto  che i media scrivono fake news

(1 marzo 2019 -- Socialismo)
L'assurda difesa del socialismo su RT: Cuba snobba la crociata anti-socialista di Trump con un massiccio voto costituzionale (RT) - La "democrazia" al suo peggio - Tante belle parole, ma chissà se l'autore si trasferirebbe a Cuba! -- La storia sembra non insegni nulla

(1 marzo 2019 -- Gender)
Le conseguenze logiche di idee follemente sbagliate: Lo sport femminile presto potrebbe essere composto interamente di uomini  (da LRC) - Se il sesso a cui si appartiene si può decidere e cambiare, allora è logico che lo sport "femminile" non esista più, nelle discipline dove è fondamentale la struttura scheletrica e muscolare - Un'altra "conquista" della cancellazione del sesso come elemento innato e immodificabile della persona è che anche le donne potranno essere chiamate alla leva obbligatoria in caso di guerra

Febbraio 2019

(28/2/19 -- Tirannia)
Quando l'ideologia guida la tecnologia:  Una Tesla va a fuoco… tre volte (LRC) - Storia terrificante di macchine assurde che contnuano a prendere fuoco anche dallo sfasciacarrozze

(27/2/19 -- USA)
7 minuti di Tucker Carlson sulla censura che la sinistra vuole imporre (InfoWars) - Un sunto brevissimo e centratissimo di quello che succede oggi

(27/2/19 -- Italia)
Il potere dà alla testa, a chi non ha vero spessore: Ecco tutti quei patti che Salvini ora infrange con i suoi elettori (IlGiornale) - Gigantesco passo falso di Salvini che prima si è alleato con i 5S contro i suoi elettori, poi vince alle regionali con il centro-destra ma lo rinnega 

(25/2/19 -- Socialismo)
Mentre nevica sulle spiagge della California: La luddita Ocasio-Cortez dice che dobbiamo tutti smettere di riprodurci (perché il global warming distrugge il pianeta) (Breitbart) 

(20/2/19 -- Venezuela)
La cosa più surreale di tutto quanto: Maduro: il discorso di Trump sul Venezuela è un messaggio ‘in stile nazista’ da parte di ‘suprematisti bianchi’ (Breitbart) è che Maduro parla come quelli del Partito Democratico!  -- Nonostante tanta gente non l'abbia capito, il contenuto dell'articolo è molto verosimile, come raccontano i venezuelani da anni (a forza di criticare, e giustamente, l'imperialismo americano, molti non capiscono proprio cosa avviene in Venezuela) - La speranza è che Maduro se ne vada presto e senza spargimenti di sangue, e non è un esito improbabile - La contropartita potrebbe essere lasciare in pace l'Iran

(19/2/19 -- USA)
Forse una delle più brutte figure della storia, e almeno si ride: Questo è il Meme Country: eruzione di meme su Jussie Smollett dopo la frode (19/2/19) -- Un attore nero (e gay) piuttosto noto in America ha denunciato di aver ricevuto una lettera anonima razzista e omofoba, poi un attacco notturno da parte di due tipi con cappellini MAGA vicino a casa sua (gli avrebbero messo un cappio al collo) -- Tutti i politici e media progressisti, tutta Hollywood,  hanno denunciato l'episodio con clamore, inveendo contro Trump e i suoi supporter in quanto "fomenterebbero odio e razzismo" -- Pochi giorni dopo è venuto fuori che aveva organizzato tutto lui assoldando due amici nigeriani, per un po' di pubblicità -- I media hanno ritirato imbarazzati la notizia - Nolte su Breitbart sottolinea che questo sì è un "hate crime", contro i supporter di Trump

(19/2/19 -- Italia)
Leggere per credere: "Ci siamo solo suicidati": i grillini "pentiti" del voto (IlGiornale) che esista gente così e che sia in parlamento -- Come il sorriso distruttrice della sventurata AOC negli USA, il mondo occidentale sembra in preda ad un rigurgito totalitario di giovani folli -- Non che non sia mai successo, anzi, ma il livello di ignoranza-presunzione sgomenta

(17/2/19 -- Gender)
Il mostro che divora se stesso: ‘Folle & disonesto’: la Navratilova riaccende le critiche alle donne transgender negli sport (RT) - Per chi non lo sapesse, è possibile per transgender con sufficienti livelli di ormoni femminili (non contano neanche i genitali esterni, Eva Robins andrebbe benissimo) competere nelle discipline sportive femminili, con ovvii e prevedibili effetti, in quanto la struttura scheletrica e muscolare è diversa tra donne e uomini - Nel tennis ciò è possibile sin dagli anni '80, e date le cifre in gioco nel tennis femminile ci sono tanti sospetti transgender, a cominciare dalle "sorelle" Williams (non è richiesto dichiarare di essere transgender) - La Navratilova, gay dichiarata e una che a suo tempo ha fatto molto chiasso sulla sua omosessualità, si rende conto che tutto ciò distrugge lo sport femminile professionistico e lo dice: ma la comunità LGBT ora attacca lei accusandola di "transfobia" - Chi anche lontanamente pensa che tutta la vicenda "gender" abbia a che fare con libertà e tolleranza potrebbe provare ad aprire gli occhi almeno un pochino

(16/2/19 -- Italia)
Non esattamente quello che ci voleva: Chi dà lavoro agli irregolari pagherà il loro rimpatrio (IlGiornale) -- Colpire quelli che non c'entrano niente e cercano di produrre, può andare a finir bene? -- Ovviamente se fosse vero sarebbe ancora peggio di come è: gli italiani condannati a mantenere gli irregolari senza che possano lavorare -- Lo stato non riesce a pensare ad altro che multare chi produce

(15/2/19 -- Scienza fact-free)
La NASA cerca... cerca...: L'universo dove nasconde la sua massa mancante? Un'altra dimensione? (InfoWars) ma tutto quello che trova sono numeri e teorie fantasiose buone per riempire articoli - E, si noti bene, questa sarebbe la "massa mancante", diversa dalla "massa oscura", anch'essa  "tuttora misteriosa" -- Il creato è pieno di misteri.... se proprio non si vuol vedere - Hint: se si è forzati a postulare l'esistenza di quantità enormi di massa "mancante" e "oscura" forse sarebbe il caso di provare a rivedere la teoria! Ma chi lo fa è trattato in malo modo dalla comunità scientifica

(13/2/19 -- Italia)
La grande truffa: "Parte delle tasse al Veneto" Ora è svolta sull'Autonomia (IlGiornale) - Vuol dire che parte delle tasse saranno riscosse dalla regione, non che lo stato italiano avrà meno tasse dal Veneto - Le parole di Zaia sembra suggeriscano l'eterna chimera della creazione dal nulla - Una buona domanda è se è possibile liberarsi o alleggerire il giogo delle tasse senza rivolta

(13/2/19 -- Chiesa Cattolica)
L'attacco frontale e ridicolo alla Chiesa da parte della comunità LGBT: Un pamphlet LGBT contro la Chiesa (CR) - Roberto de Mattei spiega perché è un fiasco che rafforzerà la "fronda" anti-Bergoglio -- L'attacco a Burke è particolarmente odioso, ma è quanto ci si può aspettare da gente che vuole solo distruggere per angosce sue -- Ci vuole molta compassione

(11/2/19 -- Venezuela)
Può sembrare una notizia irrilevante: Venezuela, Salvini chiama Guaidò: "Sono contro Maduro, elezioni subito" (IlGiornale) ma Salvini ha una reputazione internazionale molto più ampia di quanto appaia in Italia e sta rompendo il fronte "populista" accusato di legami con la Russia -- Probabilmente Putin sta cercando il modo di liberarsi di Maduro e salvare la sua immagine (attaccare militarmente l'opposizione venezuelana non sarebbe il massimo!) - Intanto RT critica Guaido ma con sempre meno convinzione -- Questa cosa di difendere Maduro ha distrutto la credibilità di tanti, inclusi Daniel McAdams e Paul Craig Roberts, accecati dall'idea di aver capito come vanno le cose -- Salvini, che non sa né sa fare assolutamente nulla, ha un talento speciale per "fiutare l'aria"

(10/2/19 -- Socialismo)
Quasi non fa notizia: Napoli, sei ore di attesa: uomo muore all'Ospedale San Paolo (IlGiornale) perché non è un fatto insolito - Ma se non ci fosse la sanità pubblica, un solo caso scatenerebbe una propaganda furibonda per promuovere  l'istituzione della sanità pubblica (che poi produrrebbe casi come questo a ripetizione) -- Se si pretendono le cure gratis per tutti, poi non ci si deve stupire se non funzionano più neanche i pronto soccorso (e non solo a Napoli)

(10/2/19 -- Tirannia)
L'Inghilterra orwelliana: UK: madre arrestata di fronte ai figli per aver definito uomo un attivista trans su Twitter (Breitbart) descritta a marzo 2018 in La polizia di Londra ora ha una definizione precisa di psicoreato

(9/2/19 -- Socialismo)
Cocomeri (verdi fuori e rossi dentro) come se piovesse:  Il Green New Deal è un manifesto comunista rinnovato (Breitbart) - Mentre in Italia abbiamo Di Maio (più o meno a capo del governo) che non sa cosa vuol dire "millenario" né pensa abbia la minima importanza saperlo, la socialista rampante AOC dispensa sciocchezze a raffica (difficile raccontare a che livello: si consiglia di leggere per credere) - Trump ringrazia - Quando gli americani l'hanno sentito parlare al Discorso sullo Stato dell'Unione, hanno tirato un sospiro di sollievo

La scoperta dell'acqua calda: Gli sconvolgenti risultati dell'esperimento con il reddito di base in Finlandia: Alla gente piace essere pagata per non lavorare (RT) - E la gente voterà per chi lo promette, mentre a quelli che pagano viene raccontato quanto è bella la democrazia 

(7/2/19 -- Venezuela)
Nella confusione di questi giorni, e tra i neocon che cercano di fare danni e di istigare alla guerra, la situazione in Venezuela si avvia verso l'epilogo. Un resoconto sensato su IlGiornale (il titolo non rende giustizia al contenuto): E ora il dittatore minaccia il carcere per Guaidó - Probabilmente tra poco anche Putin stesso dirà a Maduro di togliersi di mezzo!

(6/2/19 -- USA)
Orrore e raccapriccio Trump non cita il Global Warming nel discorso alla nazione: la sinistra sconvolta (Breitbart) - Con il freddo che fa, probabilmente Trump ha pensato fosse meglio stendere un velo pietoso - Intanto il discorso alla nazione piace moltissimo agli americani mentre i democratici non perdono occasione di coprirsi di ridicolo

(6/2/19 -- Sovranisti)
Oh mamma: La rivoluzione culturale di Orban. Così cambiano le scuole ungheresi (IlGiornale) - Come da copione, la battaglia è tra statalisti di colori diversi: Orban propone "il bando dei libri scolastici pubblicati da editori privati", nientemeno - Dall'altra parte abbiamo i "progressisti" che vorrebbero cancellare tutto di noi a nostre spese - Sembra di tornare alla falsa dicotomia fascisti-comunisti: in ogni caso, una rovina - Diminuire il ruolo dello stato non è contemplato

(3/2/19 -- Viaggi spaziali)
Quasi: Fammi volare fino alla luna: la Russia potrebbe mandare presto turisti nello spazio su uno shuttle privato (RT.com) - Dopo anni che si parla di portare turisti sulla luna, ecco che i russi parlano di 5 anni per portare turisti a.... 100 km dalla superficie terrestre - Il programma Apollo invece cinquant'anni fa in soli sette anni riuscì a portare l'uomo sulla luna per sei volte, senza alcuna perdita umana oltretutto, se proprio non ci vedete nulla di strano

(2/2/19 -- Venezuela)
Cominciano a cadere i pezzi: Venezuela, anche il generale dell'aeronautica contro Maduro: "Guaidó è il nostro presidente, difendiamolo" (IlGiornale) dove leggiamo "Ogni giorno ha due aerei pronti per lui, se ne vada. Il Venezuela ha già sofferto abbastanza" - Maduro sta cercando il modo di portarsi via il più possibile e trovare una sistemazione accettabile e sicura - Chissà, forse si riuscirà ad evitare scontri violenti - (Aggiornamenti sul Venezuela sotto Il fattore Trump e il dilemma del Venezuela)

Gennaio 2019

(30/1/19 -- USA)
Più agenti che per Bin Laden: Sheriff Joe sul raid per l'arresto di Roger Stone: In 50 anni di raid non ho mai mandato così tante unità, persino per i peggiori omicidi (InfoWars) - La mossa disperata e scomposta di Mueller (prevista da Roger Stone da mesi) fa presagire che siamo arrivati allo scontro finale - L'intenzione di spaventare è così palese che credo tutti capiscano che evidentemente non ci sono argomenti seri

(23/1/19 -- Tirannia)
Come da copione, lo "psicoreato" di Orwell: UK: la polizia del pensiero indaga il "pensiero" di un uomo per aver criticato il transgenderismo (InfoWars) -  Come scriveva un anno fa Jon Rappoport in La polizia di Londra ora ha una definizione precisa di psicoreato

(23/1/19 -- Venezuela)
Finalmente agli sgoccioli? Maduro mette al bando i diplomatici Usa: "Andate via, dannazione" (IlGiornale) mentre ci sono le strade venezuelane piene di gente che protesta contro Maduro (ma i giornali non lo dicono) - Un altro colpo a segno di Trump, anche se probabilmente ci vorrà ancora un po' e ci sarà violenza

(23/1/19 -- Politica internazionale)
Siamo alle solite: Davos registra un numero record di jet privati mentre le élite discutono di climate change (InfoWars) - Le "élite" di Davos sprofondano sempre più nel ridicolo - La differenza oggi rispetto a qualche anno fa è che ormai lo vedono quasi tutti

(22/1/19 -- UE)
Alla buon'ora: Suona la campana a morto per l’Unione europea (blog di Nicola Porro - IlGiornale) - Le due mummie Merkel & Macron procedono per inerzia - Gli inglesi ancora un po' e non avranno più nulla da cui staccarsi! - Anche gli irriducibili "europeisti" convinti ora sono un po' perplessi

(21/1/19 -- Politica Italia)
Salvini non ci può credere (ancora): Salvini zittisce Gino Strada: "Fine mangiatoia immigrazione li fa impazzire" (IlGiornale) - Non ha bisogno di far nulla per avere sempre più voti, fanno tutto gli altri - E così può nascondere di aver fatto veramente poco di concreto e di utile (e tanto di dannoso)

(21/1/19 -- Economia)
Tempo di Davos: Le 26 persone più ricche possiedono le stessa quantità di ricchezza del più povero 50% della popolazione del mondo - Oxfam (RT) quindi l'Oxfam esce con il solito comunicato - Vale sempre la pena rileggere Gary North: La statistica di Pareto: A breve l'1% più ricco avrà il 50% della ricchezza mondiale - Il più povero 50% della popolazione possiede circa l'1% della ricchezza, secondo la distribuzione di Pareto 20-80; calcolando la percentuale dei più ricchi che possiedono l'1%, si esce abbondantemente dall'ipotesi di grandi numeri se il totale della popolazione è 7 miliardi: la statistica indicherebbe infatti un numero molto inferiore a 1

(20/1/19 -- Politica Italia)
Altri voti per Salvini: Migranti, Fabio Fazio fa la predica: "Dovremo rendere conto di questi morti innocenti" (IlGiornale) - Ormai Salvini ha talmente tanti voti che non sa più dove metterli

(18/1/19 -- Politica USA)
Trump aspetta e sfotte: Nessun funzionario USA a Davos: Trump cancella i piani per la partecipazione al forum di Mnuchin & Pompeo (RT, 18/1/19) -- D'altra parte, Davos a nulla serve e sono solo soldi risparmiati - Ha cancellato anche il viaggio all'estero della Pelosi, mentre lo shutdown prolungato del governo federale rischia di dimostrare a quanto poco serva -- Intanto, sempre più americani sono convinti della necessità del muro al confine con il Messico (a cui ribadiamo di non essere favorevoli, però in questo caso sta diventando un simbolo della battaglia contro gli assurdi "confini aperti")

(15/1/19 -- Politica USA)
Non è satira, il Washington Post l'ha scritto davvero: Il Fact Check del Washington Post: la pila di hamburger non era 'alta un miglio' come Trump aveva detto! (InfoWars) - Causa shutdown, i cuochi della Casa Bianca non lavorano e Trump ha offerto un rinfresco di fast-food pagato da lui ad una squadra sportiva per un evento previsto alla Casa Bianca - Trump ha twittato sull'episodio, dicendo che c'era una pila alta un miglio di hamburger, e il Washington Post ha diligentemente scritto che non poteva essere così alta

(15/1/19 -- Politica UK)
Non se ne va! Brexit, Theresa May è sconfitta. Il Parlamento boccia l'accordo con l'Ue (IlGiornale) - Non doveva diventare Primo Ministro nel 2016, essendo una Remainer; doveva dimettersi dopo l'incredibile figuraccia delle elezioni nel 2017; doveva dimettersi dopo le dimissioni di metà dei suoi ministri; doveva dimettersi dopo il voto di sfiducia chiesto da numerosi deputati Tory (il suo partito); doveva dimettersi in qualsiasi momento perché la base Tory non la può vedere -- Theresa May senza un briciolo di dignità rende chiaro a tutti che i Remainer hanno l'unico obiettivo di annullare l'esito del referendum del 2016 -- Non hanno fatto i conti con gli inglesi.... che sanno bene che I Tory veri Brexiteer hanno votato tutti contro un accordo così maldestro  -- Ricordo che le ha votato contro compatto il DUP, il partito irlandese con cui ha dovuto allearsi per avere la maggioranza che lei stessa ha perduto per insulsaggine, partito che rappresenta gli elettori meno contenti del suo accordo --Sembra tutta una sceneggiata per sabotare il Brexit, come del resto ci si poteva ben aspettare -- Anche la pantomima di questo voto quando tutti sapevano da settimane che il Parlamento avrebbe votato così è un chiaro segno che è tutta una pagliacciata

(15/1/19 -- Politica UK)
Anche le beffe: La Merkel non aiuterà: Berlino nega di aver addolcito il Brexit prima del voto in parlamento apparentemente condannato (RT) Chiedere aiuto a Berlino è stata l'ultima in una lunga serie di cattive idee

(15/1/19 - Politica USA)
Thomas DiLorenzo spiega la tipica reazione dello stato allo shutdown: La "sindrome da monumento di Washington" è all'opera nella sicurezza aeroportuale della TSA (EPJ) Rendere il più possibile la vita difficile ai cittadini per scatenare proteste e ripristinare i pagamenti

(15/1/19 -- Politica UK)
L'inverno arriverà... per lui: Michael Gove avverte i deputati che 'arriverà l'inverno' se rifiutano l'accordo mentre le probabilità di sconfitta pesante per il primo ministro aumentano (TheTelegraph) - Michael Gove, traditore di alleati e elettori, si conferma quello che è, mentre in Gran Bretagna va in scena un immondo teatro - La gente si può trattare come pecore ma solo fino a un certo punto, e ormai nessuno crede più ai Project Fear né tantomeno nutre qualche rispetto per la UE

(14/1/19 -- Politica UK)
L'infame ricatto sul Brexit: I Remainer si uniscono per chiedere un secondo referendum sul Brexit: accordo di Theresa May oppure restare nella UE (TheTelegraph) - In questi giorni la May e gli altri remainer cercano di far passare che "o l'accordo della May oppure niente Brexit", mentre l'accordo May è quasi peggio che restare nella UE - Boris dice "è il momento del coraggio" e invita a votare contro l'accordo - L'autonomia non è mai raggiunta facilmente e le forze contrarie reagiranno con le unghie e coi denti: la strada per staccarsi dalla UE è ancora lunga

(14/1/19 -- Politica Italia)
Salvini prende al volo ogni occasione di fare propaganda becera e ormai è un po' troppo evidente: Battisti arrestato, Salvini: "Non deve uscire vivo dalla galera" (IlGiornale) - La cattura di un terrorista di 40 anni fa non sembrerebbe qualcosa di cui andare fieri

(13/1/19 -- Politica Italia)
Come son cattivi gli altri - Sbarchi, Bonino attacca "L'Italia si è incattivita"(IlGiornale) - detto dalla Bonino (qualcuno di particolarmente vicino all'immaginario infantile di 'strega cattiva' per opere, parole e immagine) è surreale
Quello che sta succedendo è che gli italiani si stanno sempre più rendendo conto di quanto sia cattiva gente come la Bonino!

(12/1/19 - Politica USA)
La più temibile avversaria per Trump nella corsa alla rielezione: Tulsi 2020: Democratica anti-guerra dice che si candiderà a presidente (RT, 12/1/19) - In questi anni (post Dennis Kucinich)  la Gabbard è un raro caso di politico democratico con qualche spessore insieme ad un certo carisma - Sulla politica estera è molto brava, per quanto sia terribile sulle politiche economiche - Bene, l'establishment compatto la attacca quale "burattino di Putin" o "apologeta di Assad"! È chiaro in modo ripetuto e coerente che quello che scatena le ire furibonde è  criticare la propaganda pro-guerra - È successo uguale con Ron Paul, con Trump e ora anche con Tulsi Gabbard, e dire che si tratta di persone ben diverse tra loro!

(11/1/19 -- Politica Italia)
Anche Baglioni non ha ancora capito: Migranti, è bufera su Baglioni. (IlGiornale) Questi personaggi che vivono dietro muri di protezione, in Italia come in America, continuano a pontificare su quanto dovrebbero essere accoglienti gli altri, ridicolmente ciechi di fronte al fatto che la loro arrogante ipocrisia mascherata da virtù morale a questo punto è trasparente a tutti o quasi - Altri voti per Salvini che non riesce a credere a tanta fortuna

(10/1/19 - Vaccini)
Te pareva: Svolta pro-vax del M5S: Grillo firma insieme a Renzi il manifesto di Burioni (IlGiornale) Prevedibile come le tasse - Il partito sempre più socialista è atterrito da ogni libertà lasciata agli individui

(10/1/19 -- Politica globale)
IlGiornale (Occhi della guerra) pubblica uno "scoop esclusivo": I troll russi? Erano americani - Il fatto che si parli di "esclusiva" e si facciano grandi titoli per una simile notizia (che non stupisce nessuno e che sarebbe dovuta uscire tanto tempo fa)  mette in luce come funziona la stampa di mainstream - Che si può dire, meglio di niente

(9/1/19 - Politica USA)
La figuraccia della replica dei Democratici al messaggio di Trump alla nazione scatena l'ilarità della rete: Genitori arrabbiati & un misero podio: Pelosi & Schumer creano un perfetto materiale da meme con il discorso congiunto (qui su RT) - Con lo sfondo di sei bandiere e pareti rosse (e facce inquietanti) tanti ci hanno visto echi di Shining

schum pelos254 768x560

(9/1/19 - Politica USA)
Trump non dichiara emergenza nazionale, ma nel suo primo (riuscitissimo) messaggio alla nazione ridicolizza i dem e spiega il pericolo dell'immigrazione illegale - Le repliche isteriche e robotiche dei suoi soliti oppositori testimoniano che ha colpito nel segno - D'altra parte, come del resto succede anche in Italia, la base di Trump (quella maggioranza silenziosa che non riempie i titoli dei giornali) stava chiedendo fatti -- I muri non sono mai una soluzione (come non lo sono i porti chiusi) e si potrebbe risolvere molto meglio, però in questo caso è un simbolo che rappresenta la fine di quei "confini aperti" voluti dai globalisti (il problema di immigrazione illegale viene da dentro, non da fuori)

trump wall garrison235 768x533

(7/1/19 - Politica USA)
Emergenza nazionale? Donald Trump annuncia messaggio in prime time dalla Casa Bianca sulla sicurezza dei confini (Breitbart, ma anche su altri siti - InfoWars ne parla da giorni) Sembra che domani sera Trump dichiarerà l'emergenza nazionale per far costruire il muro all'esercito - Non è una boutade e non è impazzito, è uno stratagemma per uscire dall'impasse, e legalmente lo può fare -- Il ... muro contro muro tra Trump e i democratici che ha portato allo "shutdown" del governo (di cui nessuno si dispiace) potrebbe risolversi così -- Ovviamente i muri non sono mai una soluzione, ma in casi come questo costruire davvero un muro potrebbero essere un segnale che i globalisti non comandano più

pelosi wall

(7/1/19 - Chiesa cattolica, Italia)
Ma non sono tutti così: I vescovi benedicono i sindaci anti-Salvini: "Non guida lui la Chiesa" (IlGiornale) Tra un po' sarà più esatto affermare che non sono i vescovi a guidare i fedeli -- Immaginiamo lo sgomento di molti cattolici - E la cosa peggiore è che Salvini in realtà fa tutto questo per propaganda perché sa quanto la gente sia d'accordo, e così quelle cosucce di tasse, fatture elettroniche e mancata autonomia finiscono in secondo piano

(7/1/19 - Politica USA)
I neocon non demordono mai: Bolton: Trump si sbaglia - Non stiamo lasciando la Siria! (RonPaulInstitute) anche se hanno perso ormai da anni -- Ron Paul si interroga su perché Trump appaia supino (I neocon di Trump rovesciano il suo piano di ritiro dalla Siria) ma è evidente che Trump si muove in acque difficilissime e molto probabilmente sa bene cosa sta facendo

sword stone23 768x540

(6/1/19 -- geopolitica)
Mentre le priorità in Occidente sono gender, global warming, welfare ai migranti: Come la Cina ha colonizzato un intero continente senza sparare un singolo colpo  (ZeroHedge - da LRC

(6/1/19 -- Politica Italia)
Ma non mi dire: I sindaci perdono 150 milioni Ecco il motivo della rivolta (IlGiornale) con sottotiolo: "Altro che solidarietà ai migranti, i Comuni ribelli e le coop amiche non riceveranno più i fondi per gli Sprar" -- A volte viene da chiedersi se i giornali ci sono o ci fanno -- Qualcuno poteva pensare realmente che quei sindaci fossero sinceramente preoccupati per i migranti?! Neanche i vescovi sono disinteressati -- L'unico lato positivo è che se i sindaci dicono di poter non applicare la legge, allora potrebbero pensre di farlo anche i contribuenti riguardo al pagamento delle tasse.... - Update (poco dopo): I sindaci criticati anche dai migranti! L'ong contro i "disobbedienti": "Aprono porti solo a parole" (IlGiornale) Viene proprio da pensare che prima aspettino i soldi....

(4/1/19 - Politica USA)
Le priorità: La deputata democratica Jennifer Wexton issa la bandiera transgender davanti al suo ufficio il primo giorno al Congresso (InfoWars, 4/1/19) - Update (5/1/19): Oggi Lew Rockwell pubblica due interessanti articoli sui democratici alla Camera: Il circo arriva in città (l'autore Kuenstler non può fare a meno di notare la gioia maligna e vendicativa di Nancy Pelosi, evidenziando come il partito democratico sia sulla via di completare la distruzione di se stesso), e  Thomas DiLorenzo sulla pericolosa crescita del supporto al socialismo in America: Il socialismo "verde" è pur sempre socialismo, sulla Ocasio-Cortez (cresciuta in una delle località più esclusive degli Stati Uniti) e il suo "Green New Deal", raccontando come anche il primo New Deal in realtà sia stato una catastrofe

(3/1/19 - Politica USA)
Non proprio furbissimi: Democratici registreranno motivi di impeachment contro Trumo nel primo giorno di controllo della Camera (InfoWars, 3/1/19) - I dem e il loro elettorato continuano ad accusare Trump a destra e manca come non sapessero dire altro, rendendo palese quanto siano pretestuose le loro affermazioni  - Sembrano assolutamente privi di qualsiasi idea e di qualsiasi ragione di esistere per cui Trump è diventato il loro unico argomento

(2/1/19 - Vaccini)
Pur di fare propaganda: Sanità, l'addio di Ricciardi: "Posizioni antiscientifiche da parte del governo" (IlGiornale, 2/1/19) - Questo signore se la prende con Salvini (che è molto tiepidamente a favore della libertà vaccinale), dicendo testuale: "È chiaro che quando un vicepresidente del Consiglio dice che per lui, da padre, i vaccini sono troppi, inutili e dannosi, questo non è solo un approccio ascientifico. È antiscientifico" e poi "Dire in continuazione che i migranti portano malattie è senza fondamento e mette in difficoltà le istanze tecniche - Niente gli va bene, senza rendersi conto della palese contraddizione: se non ci fossero i migranti a portare malattie, come sarebbe giustificabile il vaccino per malattie che non ci sono più? -- E questa propaganda a vaccini e immigrati a iosa sarebbe "scientifica"?

(1/1/19 - Pseudoscienza di regime)
La vera "bolla" della fisica: Il nostro universo: Una bolla in espansione in una dimensione extra (InfoWars, 1/1/19) in cui leggiamo che ricercatori di fisica "forse" risolvono l'"enigma dell'energia oscura" -- Prima o poi scoppierà finalmente l'attuale bolla in cui si trova la fisica e i fisici ricominceranno a parlare di cose sensate -- Allora molti "enigmi" si risolveranno immediatamente da soli

Dicembre 2018 

Mentre continua lo "shutdown" sulla questione del muro, Trump sfotte Obama su Twitter: Trump: Gli Stati Uniti hanno bisogno di una versione in grande del muro "di tre metri" attorno alla villa di Obama a Washington (InfoWars, 31/12/18) - Non che il muro sia una soluzione che ci appassiona, ma quando Trump mette in luce l'ipocrisia dei dem è sempre piacevole

Archivio notizie

2018 ; 2017 ; 2016-2015-2014