Jon Rappoport (nomorefakenews.com, 19 marzo 2018)

E la userà

"Che proseguisse con il diario, o che non lo facesse, non faceva alcuna differenza. La Psicopolizia lo avrebbe preso allo stesso modo. Aveva commesso -- avrebbe lo stesso commesso, persino senza mai poggiare penna su carta -- il crimine essenziale che comprendeva in sé tutti gli altri. Psicoreato, lo chiamavano. Psicoreato non era qualcosa che potesse essere nascosto per sempre. Potevi riuscire ad eluderli per un po' di tempo, ma prima o poi erano destinati a prenderti."
----  George Orwell, "1984"

Bentornato, George. Le cose si stanno mettendo come avevi previsto tu.

Dal sito web della UK Met Police, ecco il più recente tentativo ufficiale di censura della libertà di parola. In effetti è più di così. Leggete attentamente, puntando un ventilatore allo schermo per disperdere le esalazioni malefiche:

"Se qualcuno commette qualcosa che non è un crimine, però la vittima, o chiunque altro, ritiene che sia stato motivato da pregiudizio o odio, lo classificheremo come 'incidente d'odio'. Nonostante ciò che l'autore ha commesso possa non essere contro la legge, le ragioni per farlo lo sono. Questo significa che potrebbe essere possibile incriminarlo di un reato."

Davvero.

Un'azione o affermazione che non è un crimine, ma le ragioni dell'autore per "compierla" potrebbero derivare da odio -- allora si trasforma in un crimine. Magia.

Parlate o scrivete pubblicamente, e qualcuno/chiunque crede che quello che avete profferito è stato MOTIVATO da odio. Se la polizia decide che è vero, possono perseguirvi.

Hanno letto il vostro intento.  Hanno letto i vostri pensieri e sentimenti interiori.

"Mister Jones ha scritto un paragrafo che, in sé e per sé, non costituisce un crimine, ma il pensiero dietro quello che ha scritto conteneva odio ed è stato istigato dall'odio. Colpevole."

Immaginate qualcosa come questo succedere nel futuro prossimo: "Un rapporto del Servizio Nazionale di Prevenzione del Crimine ha indicato che un numero sproporzionato di stupri nelle città britanniche sono stati commessi da MusXXXX (censurato). Il rapporto, la cui data di rilascio prevista era oggi, è stato fermato, quando un cameriere per il servizio in camera in un hotel di Londra ha affermato che il rapporto era motivato da odio. La polizia sta indagando."

Oppure questa futura assurdità: "Dopo che un giornalista locale ha riportato la notizia di diversi omicidi in un rifugio per senzatetto, a causa di una lite scoppiata perché c'era maiale per cena, il giornalista è stato trattenuto in custodia dalla polizia. Il giornalista è stato accusato di un crimine d'odio per aver usato la parola 'maiale'. Un collega al quotidiano locale ha affermato che 'maiale' è provocatorio e motivato da odio. 'È per questo che ho chiamato la polizia', ha detto."

Immaginate un processo in tribunale come questo:

Pubblico ministero: Non è forse vero che ha detto a suo cognato che lui è un pericolo per la famiglia?

Imputato: Sì, perché ha minacciato di colpire sua moglie, mia sorella.

Pubblico ministero: E la religione di suo cognato è MusXXX (censurato)?

Imputato: Sì, ma questo non ha nulla a che fare con quanto gli ho detto.

Pubblico ministero: La vostra vicina di casa ha sentito la discussione tra voi due o e ha giudicato che i suoi pensieri fossero "d'odio".

Imputato: La vicina legge i miei pensieri?

Pubblico ministero: Esattamente. E lo Stato concorda con la sua valutazione.

 
Per quelli che affermano che gli eventi paranormali sono una frode scientifica , ecco il vostro castigo.  La UK Met Police ha appena inserito questi eventi nella legge.

La telepatia è sufficientemente reale da legittimare arresto e incriminazione.

---------------------------- (traduzione Maria Missiroli)

Scrivi un commento

Codice di sicurezza Aggiorna